Il museo dei ricami di Isnello

By 10 ottobre 2016Notizie

Il comune di Isnello, in provincia di Palermo ospita il museo dei ricami più antico dell’Isola di Sicilia. Vere e proprie opere arte. La tecnica di secolare memoria reinterpreta le tradizioni, rendendo l’artigianato isolano un prezioso manufatto che ha incantato con il lusso delle trame e della perfezione un mondo nobiliare. I ricami, spesso in filo d’oro, sottolineano il fascino glamour e aristocratico di “tesir senza tempo”. L’antica tecnica di lavorazione del modano o del filet, nata nel secolo XVI, utilizza un semplice fondo a rete annodato nel quale, seguendo un disegno creato precedentemente, si uniscono, con diverse varietà di punti, le aree interessate. Il carattere fortemente grafico, la trasparenza e l’effetto a traforo sono gli aspetti tipici di questo manufatto, che può considerarsi l’antesignano del merletto ad ago. D’estate tra le viuzze dell’entroterra siciliano è possibile imbattersi in donne intente nell’arte del ricamo, mantenendo viva la memoria di una lussuosa tradizione della cultura locale.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz